Sulla rivista del CAI Uget Notizie di Luglio è uscita la recensione del litro "Terre di Confine". Marziano Di Maio tratteggia alcuni dei punti significativi del'opera di Attilio Eusebio

PALAU 2020 (Micronesia) Grandi pelagici, barriera corallina ricchissima di colori e vita, grotte, wall, reef, c'è di tutto

Orso Ponte di Nava- le gallerie fossili dic.2019

Grotte di Sardegna - ottobre 2019 - Bue marino e Cala Luna

TERRE DI CONFINE - Storie di speleologia e speleosubacquea - 130 pagine di storia e avventura

E' fresco di stampa il nuovo libro di Attilio Eusebio:  TERRE DI CONFINE. Oltre 130 pagine di avventure speleologiche e speleosubacquee sono raccontate dal protagonista. Quarant'anni di atttvità raccolte in un volumetto corredato da immagini e ricordidei vari protagonisti. "Ho selezionato una ventina di episodi della mia vita speleologica e speleosubacquea. Alcuni hanno fatto parte della storia della speleologia, altri forse meno, ma tutti sono stati, almeno per il mio vissuto, formativi e comunque passi importanti nella mia evoluzione. Ho cercato di tracciare e di caratterizzare in queste pagine oltre quarant’anni di attività. Momenti di esplorazione chiaramente documentati ma anche di riflessione interiore. Chi ha compiuto queste avventure aveva venti anni e ora ne ha sessanta, ma le motivazioni che lo hanno spinto per oltre quaranta anni a cercare sempre qualcosa di nuovo, a esplorare dentro e fuori di sé sono le stesse: un esasperato, egoistico e trascendente bisogno di cercare qualcosa di nuovo. Naturalmente nel tempo tutto si è evoluto; all’esuberanza giovanile si è sostituita una ricerca più matura, più intima e consapevole. Ma lo spirito non è cambiato"

Terre di confine, un sabato di fine agosto 2018

Lampedusa e Linosa - Due perle delle isole siciliane   giugno 2018